TuttoDisneyLand Forum
28 Ottobre 2020, 14:34:20 *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
 
   Indice   Aiuto Agenda Accedi Registrati  
  • Pagine: 
  • 1
  Vai giù Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Zeman finisce su “Topolino”.  (Letto 4159 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.

Daisy
Junior Admin
Disney Utente
*


Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Città: Tempio Pausania
Utente: Paperinosa e Miss Ottimismo del forum!
Messaggi: 18933

Disney, what else?

WWW
« inserita:: 29 Maggio 2014, 16:13:57 »

Zeman finisce su “Topolino”: “Non ha mai vinto niente”, ma l’autore della storia spiega l’umorismo


Su “Topolino” si chiama Zekdink Zeròn. Ha penne e piume e mentre digrigna i denti non c’è spazio per far fuoriuscire la sigaretta dal becco, ma è la chiara caricatura di Zdenek Zeman, uno degli allenatori più apprezzati e al tempo stesso contestati che abbiano mai calcato i campi della Serie A.

La storia “Paperino e Paperoga in: un giro del mondo… mondiale”, pubblicata sul numero 3052 del celebre albo Disney ed ispirata dichiaratamente alla manifestazione brasiliana, ha raffigurato infatti anche il boemo tra i vari personaggi reali del mondo del calcio trasformati in paperi come Pratelli, selezionatore della nazionale azzurra. Zeròn/Zeman è nel fumetto tra coloro che vogliono boicottare la spedizione dell’Italia ai Mondiali, ma è un altro il particolare che ha fatto discutere soprattutto i tifosi della Roma in queste ore, ovvero la didascalia con la quale il personaggio viene introdotto: “Zekdink Zeròn, c.t. della Nazionale di Scarponia: molti lo considerano un maestro di calcio, ma non ha mai vinto un bel niente“, con tanto di battuta del mister nella medesima vignetta “Tutta colpa della stampa!”.
L’intento umoristico è ben evidente ed intere generazioni hanno appreso negli anni che fosse buona abitudine degli autori di “Topolino” parodiare di tanto in tanto eventi e vip di una certa risonanza mediatica (basti pensare al ricorrente Vincenzo Paperica, alter ego di Vincenzo Mollica), ma la faziosità calcistica è un nervo troppo scoperto per poter essere toccato anche in un semplice balloon.
Più che come un attacco a Zeman, la presentazione di Zeròn è da intendersi come la classica esasperazione di pregi e difetti o di tratti caratteristici tipica delle caricature, ma c’è a chi questo dettaglio è sfuggito e ha cominciato ad inveire contro Fausto Vitaliano, autore della storia in questione. Lo stesso Vitaliano, quindi, ha spiegato tramite Facebook il senso di quella vignetta: “Secondo me, Zeman è DAVVERO un maestro del calcio, un tecnico geniale e visionario, intelligente e imprevedibile. Non ha vinto quanto avrebbe meritato di vincere per le stesse ragioni per cui Materazzi diventa campione del mondo e Zidane viene espulso durante la finale: perché nel calcio non esiste logica. Ciò detto, quella che ho scritto è una storia a fumetti per i lettori di Topolino. Può piacere o non piacere, ma rimane solo una storia umoristica (almeno negli intenti). Se qualcuno ci ha voluto vedere dell’altro e non ha trovato di meglio da fare che analizzare i motivi per cui “Topolino attacca Zeman”, io non so davvero cosa farci se non consigliargli di spegnere il computer e uscire di casa, perché la vita reale sta fuori. Viva Zeman. Viva Topolino.”.
Il messaggio è chiaro. La polemica, invece, assolutamente gratuita. Zeròn, infatti, appare anche in altre fasi della storia, dove viene invece celebrato: “Noi non crediamo a quello che dicono i giornali di tutto il mondo! Qui in Alaska siete considerato il più grande allenatore della storia!“, esclama un personaggio secondario. Zeròn, odiato e amato. Proprio come Zeman.

(da: http://www.soccermagazine.it)
Registrato

Daisy
Junior Admin
Disney Utente
*


Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Città: Tempio Pausania
Utente: Paperinosa e Miss Ottimismo del forum!
Messaggi: 18933

Disney, what else?

WWW
« Risposta #1 inserita:: 29 Maggio 2014, 16:24:20 »

Anche Topolino prende in giro Zeman: "Non ha mai vinto niente"

Un personaggio ispirato al boemo e comparso sulle pagine del fumetto ha dato vita a una querelle, a cui l'autore ha risposto con umorismo


ROMA (Italia) – Su Topolino si chiama Zekdink Zeròn, ha le penne e le piume ma gli manca la sigaretta: nonostante questa mancanza, è chiara la caricatura di Zdenek Zeman, uno degli allenatori contestati da un lato e apprezzati dall’altro della Serie A.

La storia “Paperino e Paperoga in un giro del mondo… mondiale” è ispirata alla manifestazione brasiliana e ospita anche diversi personaggi reali, tra cui il boemo o Pratelli, selezionatore della nazionale italiana.

Zeròn/Zeman, nel fumetto, vorrebbe boicottare la spedizione dell’Italia ai Mondiali, ma ciò che ha attirato le attenzioni è la didascalia con la quale il personaggio viene introdotto: “Zekdink Zeròn, ct della Nazionale di Scarponia: molti lo considerano un maestro di calcio, ma non ha mai vinto un bel niente”, con tanto di risposta del mister “Tutta colpa della stampa”.

Più che un attacco a Zeman, la presentazione di Zeròn è da considerarsi la classica trasformazione tipica delle caricature, ma c’è chi non ha apprezzato tale dettaglio e ha inveito contro Fausto Vitaliano, autore della storia in questione. Lo stesso fumettista ha voluto spiegare la sua scelta tramite Facebook: “Secondo me, Zeman è DAVVERO un maestro del calcio, un tecnico geniale e visionario, intelligente e imprevedibile. Non ha vinto quanto avrebbe meritato di vincere per le stesse ragioni per cui Materazzi diventa campione del mondo e Zidane viene espulso durante la finale: perché nel calcio non esiste logica. Ciò detto, quella che ho scritto è una storia a fumetti per i lettori di Topolino. Può piacere o non piacere, ma rimane solo una storia umoristica (almeno negli intenti). Se qualcuno ci ha voluto vedere dell’altro e non ha trovato di meglio da fare che analizzare i motivi per cui “Topolino attacca Zeman”, io non so davvero cosa farci se non consigliargli di spegnere il computer e uscire di casa, perché la vita reale sta fuori. Viva Zeman. Viva Topolino”.

(da: http://www.tio.ch)
Registrato
  • Pagine: 
  • 1
  Vai su Vai su
  Stampa  
precedente precedente - successivo successivo
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.5 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC XHTML 1.0 valido! CSS valido!